Dello Scompiglio

 x 

Carrello vuoto
 x

Dello Scompiglio

SHOP

 x

22 APRILE — 16 LUGLIO 2023
GIOVEDì-VENERDì  ORE 14.00-18.00
SABATO-DOMENICA  ORE 15.00-19.00

Francesca Banchelli

Afternoon

a cura di Angel Moya Garcia

Il lavoro di Francesca Banchelli si focalizza principalmente sui linguaggi della pittura e la performance che si articolano spesso in installazioni poliedriche. In questi dispositivi complessi emerge spesso il suo interesse per la tematica del tempo come un modo per indagare la potenzialità della narrazione, intesa come una sorta di racconto, un ritmo o una situazione che genera movimento e che potrebbe contenere potenzialmente tutta una costellazione di attimi, incontri o eventi.

 

I suoi immaginari includono visioni oniriche di coesistenza tra i diversi esseri viventi e tra questi e gli oggetti naturali, che trattengono il tempo al loro interno, o quegli inanimati attraverso i quali capiamo noi stessi. Una percezione della realtà che diventa una presa di coscienza di questi rapporti a livello fisico, emotivo e psicologico per ricercare la complessità dell’evento. Banchelli utilizza il tempo come una chiave di volta per trovare l’equilibrio nell’incontro tra il sé e il mondo, una riconciliazione tra singolo, collettività, natura e gli accadimenti sulla terra. Per lei è essenziale che l’arte non sia solo un valore a sé, ma che possa attivare determinate situazioni, mantenendo una tensione forte, un rapporto e un coinvolgimento diretto con chi la osserva.

Un evento, osservato da un punto di vista filosofico, accade in certe contingenze o in certi luoghi che non possono definirsi in concreto. Si tratta di un istante rivoluzionario in cui la possibilità di sorprendersi, generata spesso da un incontro avvenuto in una misura insolita, deriva in un vuoto dove si perde l’equilibro, seguito da un ritorno alla normalità ma con qualcosa in più, una conoscenza, una risposta, un apprendimento. Ed è proprio nell’aspetto destabilizzante di questo incontro che si basa tutta la ricerca performativa che Banchelli presenta in modo cadenzato all’interno della mostra.

L’installazione ambientale Afternoon, presentata nella Tenuta Dello Scompiglio di Lucca, trae ispirazione dalla teoria dell’evento elaborato dal filosofo francese Alain Badiou, tentando di emanciparsi dal pensiero teorico attraverso una visione immaginifica che osserva e riflette sulla rarefazione del luogo in cui può accadere l’evento. Afternoon è un paesaggio straniante, un territorio alienante, astratto, dove finisce e ricomincia un pensiero, un’epoca, un momento. È il giardino che germina l’evento, un mondo fondamentale e a volte invisibile, uno spazio dell’immaginazione senza ancora un nome.

Nello spazio, una serie di corridoi silenziosi, architetture effimere ed estremamente fragili, ambienti interrotti e frammentati o azioni che attivano l’installazione, rivelano una situazione in cui convivono contestualmente, senza paradossi, la complessità e la leggerezza dell’evoluzione della presenza umana sulla Terra. Un lavoro in cui il visitatore è chiamato a deambulare, a camminare, a osservare, a confrontarsi con il rumore dei proprio passi per addentrarsi in un mondo sospeso in cui tutto può accadere, in cui anche lui è chiamato a provocare, a vivere o a causare l’evento.


 

2023_Francesca_Banchelli

2023_Francesca_Banchelli 10_DSC9270_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 6_DSC9244_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 22_DSC9501_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 17_DSC9396_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 11_DSC9277_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 2_DSC9188_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 3_DSC9191_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 8_DSC9251_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 4_DSC9212_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 23_DSC9527_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 19_DSC9417_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 2.jpg2023_Francesca_Banchelli 12_DSC9285_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 14_DSC9337_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 20_DSC9422_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 15_DSC9353_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 4.jpg2023_Francesca_Banchelli 1.jpg2023_Francesca_Banchelli 1_DSC9176_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 5_DSC9226_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 7_DSC9249_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 9_DSC9262_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 5.jpg2023_Francesca_Banchelli 24_DSC9434_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 16_DSC9368_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 18_DSC9411_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 21_DSC9493_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 13_DSC9294_Ph_Leonardo_Morfini.jpg2023_Francesca_Banchelli 3.jpg

Francesca Banchelli Afternoon, 2023   courtesy Associazione Culturale Dello Scompiglio   foto di Leonardo Morfini

-

15 LUGLIO 2023, ore 15.00 - 19.00

performance all’interno della mostra

Francesca Banchelli

Afternoon

a cura di Angel Moya Garcia

Sabato 15 luglio, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca), si svolge la sesta e ultima performance proposta all’interno di Afternoon, mostra personale di Francesca Banchelli, a cura di Angel Moya Garcia. Un’azione in loop, senza un inizio o una fine, durante la quale l’incontro tra i performer genera un corpo nuovo che poi riconsidera la solitudine dando vita all’evento, concetto alla base dell’installazione ambientale creata per gli spazi Dello Scompiglio.

“Ogni replica – specifica l’artista - è unica, poiché prende vita da una ‘coreografia concettuale’ che si basa sull'evento dell'incontro, secondo dinamiche proprie di quel momento specifico, su di un'arena di cenere tra vita e morte, distruzione e rigenerazione. Ogni incontro dà luogo a una vitalità sempre diversa, stimola e plasma il corpo e i corpi nello spazio a livello mentale, fisico, creativo o repulsivo. Ogni incontro è un nuovo spazio, ogni vuoto è un nuovo corpo.”

L’appuntamento fa parte di un programma di performance che si sono avvicendate da aprile a luglio. Le musiche sono di Emiliano Zelada. I performer sono Sara Capanna, Barbara Carulli, Chiara Casiraghi, Giulia Gilera, Ana Luisa Novais, Emanuel Santos, Michele Scappa, Luca Zanni.

L’installazione ambientale Afternoon, che trae ispirazione dalla teoria dell’evento elaborata dal filosofo francese Alain Badiou, propone un paesaggio straniante, un territorio alienante, astratto, dove finisce e ricomincia un pensiero, un’epoca, un momento. Nello spazio, una serie di corridoi silenziosi, architetture effimere ed estremamente fragili, ambienti interrotti e frammentati o azioni che attivano l’installazione, rivelano una situazione in cui convivono contestualmente, senza paradossi, la complessità e la leggerezza dell’evoluzione della presenza umana sulla Terra. Un lavoro in cui il visitatore è chiamato a deambulare, a camminare, a osservare, a confrontarsi con il rumore dei propri passi per addentrarsi in un mondo sospeso in cui tutto può accadere, in cui anche lui è chiamato a provocare, a vivere o a causare l’evento.

La mostra, inaugurata nell’aprile 2023, è visibile fino al 16 luglio.


2023 1200x900 Afternoon Banchelli03


Programma performance

INAUGURAZIONE: 22 APRILE - DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 20.00

6 MAGGIO - 20 MAGGIO - 17 GIUGNO - 1 LUGLIO - 15 LUGLIO: DALLE ORE 15.00 FINO ALLE ORE 19.00

 

Ringraziamenti
Si ringrazia in particolare, per la collaborazione alla realizzazione della mostra, Gori Tessuti di Prato

Musiche originali
Emiliano Zelada

Performers
Sara Capanna
Barbara Carulli
Chiara Casiraghi
Giulia Gilera
Ana Luisa Novais
Emanuel Santos
Michele Scappa
Luca Zanni


Biografia

Francesca Banchelli (Montevarchi, 1981) si è diplomata all'Accademia di Belle Arti di Firenze (pittura), nel 2007, e ha conseguito il Master in Fine Art presso la Central Saint Martins di Londra nel 2010. Nel 2012 vince la residenza “Deutsche Börse Residency Program” – Frankfurter Kunstverein e il primo premio “Portali dello Scompiglio”, dell’Associazione Culturale Dello Scompiglio; nel 2013 ottiene lo “Step Beyond Grant Project, ECF - European Cultural Foundation” e il Premio “Exhibit Program”, MIBACT Creatività Contemporanea (2020). I suoi lavori sono stati commissionati ed esposti in musei, gallerie e istituzioni artistiche nazionali e internazionali, tra cui: (tba) Galleria ADA Roma; BUILDING Gallery Milano; MONITOR Galleria Pereto; Galleria Woolbrigde Biella; MUSEO NOVECENTO Firenze; Galleria Poggiali, Firenze; Centro Pecci di Prato, MACBA; Barcellona, Convent Dels Angels, Barcellona; MANIFESTA 11, Zurigo; TATE Modern, Londra; Espronceda/Loop Art Fair, Barcellona; Sifang Art Museum, Nanchino; Wilkinson Gallery, Londra; 13a Biennale di Istanbul (side exhib.); Centrale Fies, Dro; Frankfurter Kunstverein, Francoforte; Villa Romana, Firenze; Ambasciata Italiana di Berlino, SPE - Associazione Culturale Dello. Scompiglio, Lucca; New Capital, Chicago USA; S1Artspace, Sheffield UK; Studio Voltaire Londra; XIV Biennale di scultura - Post Monument, Carrara (side exhib.); Galleria MURO, Ginevra CH; 7° Biennale Bulgara di Arte Contemporanea.


Biglietti
Inaugurazione Afternoon (22 aprile)
ingresso libero

Ingresso mostre e opere permanenti 
giovedì-venerdì, ore 14.00-18.00, sabato -domenica ore 15.00-19.00, oppure su appuntamento: € 5,00

Contatti e prenotazioni
Biglietteria SPE - Spazio Performatico ed Espositivo
tel. +39 0583 971125
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Associazione Culturale Dello Scompiglio
Via di Vorno, 67 – Vorno, Capannori (LU)
tel. +39 0583 971475
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

DELLO SCOMPIGLIO

2021 vimeo     instagram cultura1     instagram cultura1     telegram     2021 vimeo     issuu                 issuu   issuu   issuu

 

 

 

CUCINA +39 338 6118730

ASSOCIAZIONE CULTURALE +39 0583 971475

SPE +39 0583 971125

TERRAeFORESTA +39 338 7884066

via di Vorno 67   55012 Vorno, Capannori (LU)     ©2024 Privacy Policy - Cookie Policy
×