Dello Scompiglio

Dello Scompiglio

SPE - SPAZIO PERFORMATICO ED ESPOSITIVO   ORE 17.00 
SABATO 18 GIUGNO

INCONTRO
Claude Cahun

con Silvia Mazzucchelli e Lucia Biolchini


SPE - SPAZIO PERFORMATICO ED ESPOSITIVO    ORE 21.00
18-19 GIUGNO 2016
Dehors / Audela
CC - Claude Cahun Contre Culture - PRIMA
Tertium non datur?

di Salvatore Insana e Elisa Turco Liveri
materiali coreografici di e con  Elisa Turco Liveri e Nuvola Vandini
musica e sound design  Giulia Vismara
light design  Giovanna Bellini
immagini  Salvatore Insana
costumi  Lucia Castellana
elementi scenografici  Fiammetta Mandich

con la collaborazione di Silvia Albanese, Lucia Biolchini, Silvia Mazzucchelli
produzione  Associazione Culturale Dello Scompiglio

con il sostegno di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo




CC- Claude Cahun Contre Culture

CC- Claude Cahun Contre Culture CCframe3.jpgCC- Claude Cahun Contre Culture CCframe2.jpgCC- Claude Cahun Contre Culture CCframe4.jpgCC- Claude Cahun Contre Culture CCframe1.jpg

Una cornice vuota, immersa nell'oscurità. Le molteplici mancate o rimarcate identità di Claude Cahun riemergono come fantasmi da visitare, sembianti di cui fare esperienza.

Claude Cahun, scrittrice, fotografa e attrice nata nel 1894 a Nantes, vicina al movimento surrealista, riscoperta solo da pochi lustri, fu un’artista controversa e perseguitata a causa della sua omosessualità e delle sue origini ebraiche. Tutta la sua vita/opera, minata da constanti aggressioni, fu una continua rincorsa all’identità mancata, concepita come resistenza e rivolta nei confronti di qualsiasi identificazione forzata. Con CC approfondiamo la relazione simbiotica tra Cahun e Marcel Moore, la compagna di una vita vissuta insieme e di un'arte concepita nella vicendevolezza di ruoli e competenze. E andando oltre, facciamo riferimento agli studi di Barthes sul neutro e sull'informe, alla ricerca di questo “tertium”, occupandoci del neutro non come ciò che annulla i sessi e i generi, ma come ciò che li oltrepassa, sfidando la legge, la grammatica, i paradigmi. CC è un dispositivo scenico intermediale, frutto di una complessa stratificazione tra linguaggi che concorrono a un approccio non biografico alla materia indagata, verso una comunanza di metodo e di poetica con quanto faceva Cahun passando dalla letteratura al collage, dalla fotografia al teatro, anticipatrice di un atteggiamento inafferrabile verso la creazione, all'insegna della traslazione delle forme e dei concetti nello spazio e nel tempo, nella stratificazione del lavoro su più linguaggi e più piani.

 

DELLO SCOMPIGLIO

CUCINA CULTURA
2021 vimeo     instagram cultura1     instagram cultura1     telegram     2021 vimeo     issuu fbcucina     instagram cucina1 fbcultura

 

 

 

CUCINA +39 338 6118730   |   ASSOCIAZIONE CULTURALE +39 0583 971475   |     SPE +39 0583 971125   |     TERRAeFORESTA +39 338 7884066   

via di Vorno 67   55012 Vorno, Capannori (LU)     ©2021  Privacy - Cookie Policy

×

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.