logovert

Cerca nel sito

SPE - SPAZIO PERFORMATICO ED ESPOSITIVO 

INAUGURAZIONE   ORE 11.00-19.30

27 APRILE 2019

Avelino Sala
Riderless Horse

progetto vincitore del bando della morte e del morire

FINO AL 22 SETTEMBRE

2019 DMDM 27
Avelino Sala   Riderless Horse   2019   Video/Performance   Cortesia dell’artista e dell'Associazione Culturale Dello Scompiglio


Nel contesto dell’arte contemporanea la morte solleva grandi narrazioni. Nei riti funebri dei grandi guerrieri o leader politici è stata spesso usata una procedura, che probabilmente proviene già dai tempi di Gengis Khan e anche dalle culture del Nord America, in cui il cavallo del defunto passeggiava solennemente con un soldato al suo fianco.

La particolarità di questa azione simbolica è che le staffe, gli stivali e la spada del cavaliere sono posizionati all’indietro. Questa pratica militare che si è svolta, ad esempio, nella sepoltura di Kennedy, ci proietta verso un’idea eroica della morte. Avelino Sala (Gijón, Spagna, 1972), colloca questa video-installazione, creata a seguito di una performance, come un esercizio simbolico dell’anti-memoriale in cui si mette in discussione quell’idea di eroe e di leader, rappresentata in tutta la statuaria classica principalmente attraverso un uomo a cavallo, e si interroga sulla necessità che quei politici siano in primo piano, quegli eroi (caduti) nell’attualità.

Forse la società contemporanea, che già vive in una modalità liquida e in una comunità orizzontale, non ha più bisogno di cavalieri o eroi posti su un piedistallo. In questo modo, il rovesciamento del potere, la discesa dal piedistallo, ci consegna il cavallo come unico testimone della memoria. Questo progetto rappresenta anche la caduta del patriarcato, in quanto quella figura dominante eteropatriarcale, il “leader amato”, è caduto dal cavallo, indicandoci che, alla fine, abbiamo il nostro destino e non abbiamo più bisogno di seguire nessun altro. Forse questa è l’ultima azione simbolica del suo funerale.


Il 27 aprile è disponibile un servizio navetta gratuito, su prenotazione:
- da Stazione ferroviaria Lucca (uscita sul retro) alla Tenuta Dello Scompiglio, ore: 10.50 / 15.50 / 17.50
- dalla Tenuta Dello Scompiglio a Stazione ferroviaria Lucca (uscita sul retro), ore: 15.00 / 19.00 / 22.00
Per motivi organizzativi, vi preghiamo di comunicare eventuale adesione e orario prenotazione navetta entro mercoledì 24 aprile

 

Info e prenotazioni

SPE - BIGLIETTERIA
+39 0583 971125
biglietteria@delloscompiglio.org


ASSOCIAZIONE CULTURALE
DELLO SCOMPIGLIO
+39 0583 971475
info.ac@delloscompiglio.org

si possono effettuare
prenotazioni telefoniche o via mail


SPE
via di Vorno, 67
55012 Vorno, Capannori (LU)

Cucina Dello Scompiglio

box thumbnails

La Cucina, subito fuori le mura della Tenuta, è sempre aperta prima e dopo gli spettacoli allo SPE per pranzare, fare merenda, prendere l’aperitivo o cenare nei suoi spazi interni ed esterni.


Sono previste riduzioni del 10% 
sul menu alla carta per chi presenta 
il biglietto degli spettacoli.


informazioni e prenotazioni
+39 0583 971473 / +39 338 6118730
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TENUTA DELLO SCOMPIGLIO 
Cucina +39 0583 971473      Associazione +39 0583 971475      SPE +39 0583 971125
via di Vorno 67   55012 Vorno, Capannori (LU)

©2019 - Privacy e Cookie Policy