logovert

Cerca nel sito

SPE - SPAZIO PERFORMATICO ED ESPOSITIVO    ORE 17.00

11-12 FEBBRAIO 2017

Laura Landi e Giovanna Selis

Le lesbiche non esistono

vincitore del Bando Assemblaggi Provvisori

SABATO 11 FEBBRAIO
PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO ALLA PRESENZA DELLE AUTRICI

 

regia  Laura Landi, Giovanna Selis
direzione fotografia  Laura Landi, Giovanna Selis
montaggio  Laura Landi, Giovanna Selis
post-produzione  Sara Bargiacchi
illustrazioni  Francesca Bolis
voce narrante animazione  Sirya Frizza
cast  Francesca Francioni, Cristina Tudos, Agnese Roversi, Francesca Longhini, Clea Yoshimi Bellanti, Marina Bellanti, Clea Giannechini, Carolina Canalle, Elena Mercalli, Maria Lo Re, Eleonora Luciotto, Flaminia P. Mancinelli, Marinella Zetti, Chiara Mazzetti, Giulia Naitza, Laura Micieli, Antonella Ninni, Serena C. Perfumi, Le Brugole: Annagaia Marchioro e Roberta De Stefano

2017 Landi Selis 01


“Luca è un nostro caro amico. Ed è gay. Come succede tra amici a volte litighiamo e il più delle volte terminiamo queste liti ridendo. Tra l’inizio delle nostre discussioni e la risata finale riusciamo a rintracciare mediamente 6 o 7 modi diversi - e non sempre gentili - di appellare Luca specificatamente per il suo orientamento sessuale. Ma se al posto di Luca ci fosse Marta, anche lei nostra amica ed omosessuale, quanti modi riuscireste a trovare per insultarla? È ovvio che questa è una provocazione: Marta e Luca sono personaggi immaginari e non è nostra abitudine denigrare nessuno. Quello che invece è vero e lampante è che per insultare Marta siamo a corto di offese. Pensate che questo sia un bene? Noi ci abbiamo riflettuto a lungo. E abbiamo capito di no. Perché se Luca sarà spesso alle prese con l’aggressività verbale e la violenza fisica, Marta addirittura non esiste." (Laura Landi e Giovanna Selis)

Il documentario, che nasce da una produzione dal basso, costruita grazie al contributo della rete e curata dalle due giovani film-maker toscane, s’interroga sulla visibilità delle lesbiche in Italia. Prendendo avvio da un titolo provocatorio, le registe analizzano un genere di omofobia che comincia con la negazione. Convinte che l’invisibilità sia una forma di discriminazione più subdola e potente di molti falsi stereotipi, le registe hanno deciso di intervistare quel mondo oscuro, per poterlo raccontare con un linguaggio comprensibile a un pubblico omosessuale e non.

Info e prenotazioni

SPE - BIGLIETTERIA
+39 0583 971125
biglietteria@delloscompiglio.org


ASSOCIAZIONE CULTURALE
DELLO SCOMPIGLIO
+39 0583 971475
info.ac@delloscompiglio.org

si possono effettuare
prenotazioni telefoniche o via mail


SPE
via di Vorno, 67
55012 Vorno, Capannori (LU)

Cucina Dello Scompiglio

box thumbnails

La Cucina, subito fuori le mura della Tenuta, è sempre aperta prima e dopo gli spettacoli allo SPE per pranzare, fare merenda, prendere l’aperitivo o cenare nei suoi spazi interni ed esterni.


Sono previste riduzioni del 10% 
sul menu alla carta per chi presenta 
il biglietto degli spettacoli.


informazioni e prenotazioni
+39 0583 971473 / +39 338 6118730
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tenuta Dello Scompiglio   via di Vorno 67/B 55012 Vorno, Capannori (LU) ©2018 - Privacy e Cookie Policy
Cucina +39 0583 971473   Associazione +39 0583 971475   SPE +39 0583 971125