logovert

Produzioni Compagnia Dello Scompiglio

Compagnia Dello Scompiglio / Azul Teatro
Atto Semplice
2011

una composizione di: Cecilia Bertoni, Carl G. Beukman e Serena Gatti
regia, scene e raccolta testi: Cecilia Bertoni
performer: Serena Gatti
musiche, suoni e rumori: Carl G. Beukman
scene: Cecilia Bertoni
Luci: Cecilia Bertoni e Paolo Morelli
costume: Rosanna Monti
collaborazione tecnica: Associazione Imagine
ufficio stampa: Giovanna Mazzarella
foto e immagini: Cecilia Bertoni
co-produzione Associazione Culturale Dello Scompiglio / Azul Teatro
a cura di: Michela Giovannelli


il risveglio
ma quanto tempo è trascorso?
un'isola nella nebbia,
l'affiorare di frammenti dall'immobile
frammenti, voci, soliloqui,
cocci di presenza restano e mutano nello sfilarsi del tempo
chi li raccoglierà? chi oserà?
alzarsi in volo o restare?
incamminarsi o restare?


Atto Semplice è una performance di teatro fisico che ruota intorno allo svelamento, al risveglio a all'agire. Nello spazio statico 1 piedistallo, come fosse un'isola.
Una donna immobile, forse una statua, in ascolto.
Pupazzi meccanici, incantati e indifferenti nel loro inesorabile ripetersi. Bambolotti cristallizzati in pose. Farfalle. Voci che ipotizzano la libertà.
La donna riscopre il suo corpo vivo, e tutte le sue parti nascoste, dimenticate, alienate, risvegliando la visione che la anima.

L'azione la riporterà nel tempo e nello spazio. Presente, semplice e poetico.

Un primo studio con il titolo di STA è stato presentato da Serena Gatti nel 2009 all'interno della rassegna "Sosta prolungata", curata da Sosta Palmizi.
Con la regia di Cecilia Bertoni e la collaborazione musicale e sonora di Carl G. Beukman, la performance prende una svolta e nasce in una forma completamente nuova.
Diventa un atto tragicomico sulla relazione fra immobilità e azione, indifferenza e partecipazione. La performance è in due versioni: una in bianco, che crea un'atmosfera più intimista, e una in tricolore.

I tre artisti hanno già collaborato in occasione della performance itinerante Riflessi in Bianco e Nero, realizzata nel 2010 da Cecilia Bertoni.

Libero è solo colui che vuole rendere libero tutto ciò che lo circonda e che effettivamente lo rende libero mediante un certo influsso del quale non sempre si percepisce la causa. (Fichte)

Atto Semplice

Atto Semplice atto_semplice_pieg_7.jpgAtto Semplice sinossi_semplice2.jpgAtto Semplice tre_elementi1_piedist_.jpgAtto Semplice _DSC1267.jpgAtto Semplice _DSC1315.jpgAtto Semplice _DSC1379.jpgAtto Semplice _DSC1384.jpgAtto Semplice _DSC1435.jpgAtto Semplice _DSC2264.jpgAtto Semplice _DSC2270.jpgAtto Semplice _DSC2281.jpgAtto Semplice _DSC2282.jpgAtto Semplice _DSC2290_1.jpgAtto Semplice _DSC2292.jpgAtto Semplice _DSC2296.jpgAtto Semplice _DSC2298.jpgAtto Semplice _DSC2302.jpgAtto Semplice _DSC2303.jpgAtto Semplice _DSC2308_1.jpgAtto Semplice _DSC2313_1.jpgAtto Semplice _DSC2316_1.jpgAtto Semplice _DSC2318.jpgAtto Semplice _DSC2321.jpgAtto Semplice _DSC2327.jpgAtto Semplice _DSC2328.jpgAtto Semplice _DSC2350.jpgAtto Semplice _DSC2355.jpgAtto Semplice _DSC2359.jpgAtto Semplice _DSC2360.jpgAtto Semplice _DSC2363.jpgAtto Semplice _DSC2373.jpgAtto Semplice _DSC2384.jpgAtto Semplice _DSC2396.jpgAtto Semplice _DSC2407.jpgAtto Semplice _DSC2418.jpgAtto Semplice atto_semplice_pieg_7.jpgAtto Semplice sinossi_semplice2.jpgAtto Semplice tre_elementi1_piedist_.jpgAtto Semplice _DSC1267.jpgAtto Semplice _DSC1315.jpgAtto Semplice _DSC1379.jpgAtto Semplice _DSC1384.jpgAtto Semplice _DSC1435.jpgAtto Semplice _DSC2264.jpgAtto Semplice _DSC2270.jpgAtto Semplice _DSC2281.jpgAtto Semplice _DSC2282.jpgAtto Semplice _DSC2290_1.jpgAtto Semplice _DSC2292.jpgAtto Semplice _DSC2296.jpgAtto Semplice _DSC2298.jpgAtto Semplice _DSC2302.jpgAtto Semplice _DSC2303.jpgAtto Semplice _DSC2308_1.jpgAtto Semplice _DSC2313_1.jpgAtto Semplice _DSC2316_1.jpgAtto Semplice _DSC2318.jpgAtto Semplice _DSC2321.jpgAtto Semplice _DSC2327.jpgAtto Semplice _DSC2328.jpgAtto Semplice _DSC2350.jpgAtto Semplice _DSC2355.jpgAtto Semplice _DSC2359.jpgAtto Semplice _DSC2360.jpgAtto Semplice _DSC2363.jpgAtto Semplice _DSC2373.jpgAtto Semplice _DSC2384.jpgAtto Semplice _DSC2396.jpgAtto Semplice _DSC2407.jpgAtto Semplice _DSC2418.jpg

Prima rappresentazione al festival:
La MaMa SpoletOpen 2011
SPAZIO TEATRO via Oberdan, Spoleto
venerdì 24 - sabato 25 giugno 2011

repliche:

PRATO
CONTEMPORANEA 11
Festival Le arti della scena
Officina Giovani - ALVEARE VOL. I
24 - 25 - 26 - 27 settembre 2011

scarica locandina pdf

SPE - Spazio Performatico Espositivo
Tenuta Dello Scompiglio, Vorno (LU)
3 - 4 novembre 2012

TENUTA DELLO SCOMPIGLIO 
Cucina +39 0583 971473      Associazione +39 0583 971475      SPE +39 0583 971125
via di Vorno 67   55012 Vorno, Capannori (LU)

©2019 - Privacy e Cookie Policy